Ancora oggi le donne hanno minori possibilità di affermarsi nel mondo del lavoro, e certo non per mancanza di visione, organizzazione e determinazione. Una donna che certamente è riuscita a guardare “oltre il muro” e a scalare le difficoltà è Sonia Peronaci e per questo è stata scelta da Barbie come Role Model 2022.

Per celebrarla, Barbie le ha dedicato una bambola con le sue sembianze e in quell’occasione Elodie e Zelda si sono recate in Sonia Factory per passare un pomeriggio insieme a Sonia Peronaci e preparare insieme una merenda speciale.

Tra frosting arcobaleno, confettini e codette colorate, i cupcake sono stati per Sonia, l’occasione per esortare le bambine a fare scelte coraggiose, a non aver paura di sbagliare, a provare e riprovare anche accogliendo i consigli degli altri.

Sonia Peronaci all’inizio della sua carriera ha fatto una scelta difficile: lasciare un lavoro sicuro per seguire il suo sogno, quello di cucinare per lavoro. La scelta però non è ricaduta su un ristorante, Sonia ha scelto una strada più difficile, quella di fare tutorial di cucina su web in un momento in cui il pubblico italiano non era ancora abituato a quel genere di prodotti.

La sua intraprendenza e la sua determinazione però le hanno dato ragione, tanto che il blog che ha fondato, Giallo Zafferano, è diventato in assoluto il punto di riferimento per tutti gli appassionati di cucina fai da te.

Lo stesso carisma Sonia Peronaci l’ha portato nel suo nuovo progetto d’imprenditoria digitale e in Sonia Factory, un luogo per studiare, creare e incontrarsi.

Sonia ha trasmesso alle bambine la stessa self-confidence che trasmette al suo pubblico, la voglia di sperimentare e riprovare più volte fino ad ottenere un risultato convincente.

È stata una produzione ricca di stimoli per i messaggi semplici ma forti nel contempo, per la vitalità e complicità tra Elodie e Zelda e la condivisione di un bel messaggio inclusivo.